Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

giovedì 18 novembre 2004

Giovedi' 18 Novembre 2004: Prospettive Musicali



On the road again, per la precisione a Chicago. Scrivo dal 43esimo piano dell'Equity Building, 161 North Clark. Vista mozzafiato sul lago Michigan e sulla skyline. Alla fine devo ammetterlo: sono davvero fortunato, la vita mi da' sempre piu' di quello che merito.

Approfitto di essere online per copiare la playlist di Prospettive Musicali andata in onda il 14 Novembre:

1) BONNIE "PRINCE" BILLY Sings greatest Palace music (Drag City, 2004) (http://www.dragcity.com/bands/bonnie.html). L'avro' ascoltato 1000 volte tra Marzo e Aprile. "When you have no one, no one can hurt you"...

2) BONNIE "PRINCE" BILLY Ease down the road (Drag City, 2001) (http://www.dragcity.com/bands/bonnie.html). Copertina meravigliosa. Non ricordo che brano ho proposto (ammetto di aver registrato la puntata 6 mesi fa), ma qualsiasi abbia scelto sono sicuro che e' un capolavoro, come tutto il disco.

3) BONNIE "PRINCE" BILLY I see a darkness (Drag City, 1999) (http://www.dragcity.com/bands/bonnie.html). Quando avvelenarono il mio amato pastore maremmano Betty non riuscivo ad ascoltare altro. Il cane trovatello che sostitui' Betty non poteva che chiamarsi Billy, in onore di questo disco.

4) WILL OLDHAM Joya (Drag City, 1998) (http://users.bart.nl/~ljmeijer/oldham/). Non il disco migliore di Will Oldham, ma pur sempre un album rispettabile.

5) WILL OLDHAM Western music (Acuarela, 1997) (http://users.bart.nl/~ljmeijer/oldham/). Cercate questo EP, uscito per una piccola etichetta indipendente spagnola. L'harmonium e' suonato da David Grubbs. Meravigliosa la foto di copertina (o del retro, non ricordo piu': quella con la piscina di notte)

6) JIM O'ROURKE Bad timing (Drag City, 1997) (http://tisue.net/orourke/). Un classico di Tropici e Meridiani e di Prospettive Musicali. John Fahey revisited, registrato a poche miglia da dove sto scrivendo (Jim viveva a Logan Square prima di trasferirsi a New York City).

Da un ufficio qui vicino una mia collega ha appena finito una telefonata dicendo "I love you" e mi sembra un bel modo per chiudere anche questo post.

9 Comments:

Anonymous Anonimo said...

...Fabio,sarà grave che non conosco nessuno dei titoli che citi?!
Dio mio!Penso proprio di si!
Occorrono ripetizioni musicali.....
Speriamo che nessuno mi legga!!
Baci
claudia

venerdì, 19 novembre, 2004

 
Blogger Fabio said...

Beh sai... in effetti non e' che il mio sia il blog piu' letto della rete! Diciamo che siamo pochi ma buoni! Ripetizioni quando vuoi naturalmente. Intanto, come compito a casa direi che potresti cercare "Bonnie 'Prince' Billie sings greatest Palace music", che direi che e' un buon inizio. Buona settimana! f

lunedì, 22 novembre, 2004

 
Anonymous Anonimo said...

...cercato, letto e studiato!
claudia

lunedì, 22 novembre, 2004

 
Blogger Fabio said...

Davvero? E che ne pensi? E' un disco al quale sono molto affezionato. Vecchi brani di Will Oldham reinterpretati insieme a musicisti di Nashville. E' musica semplice e a suo modo "classica", che parla direttamente al cuore.

Di dove sei? Si ascolta Radio Popolare dalle tue parti? Il prossimo Prospettive Musicali condotto da me andra' in onda Domenica 5 Dicembre alle 22.35 e sara' davvero una puntata emotivamente intensa (l'ho registrata in un periodo nel quale ero parecchio sotto il livello di guardia). Magari la puoi ascoltare online (le istruzioni le trovi al sito della radio: www.radiopopolare.it).

Ma davvero, come ho letto nel blog di Simo e Vale pensi di venire a Londra? Fammi sapere mi raccomando!

(Scritto a mezzanotte e 20, ascoltando "Mary, Mary so contrary" dei meravigliosi Can).

martedì, 23 novembre, 2004

 
Anonymous Anonimo said...

caro fabio,
ti scrivo da molto lontano( palermo) ma qui posso riuscire a sentirti e lo farò con molto piacere.
Dovrei venire a Londra questo fine settimana...tre giorni per darmi un po' di carica o per cercare di trovarla in qualcosa che mi faccia sentire ancora viva.E' uno dei famosi periodi "a terra"......
Sarebbe bello dare un volto a queste nostre parole....casomai chiederò a Vale il tuo numero.
claudia

martedì, 23 novembre, 2004

 
Blogger Fabio said...

Si' mi raccomando chiamami quando sei qui. Che programmi hai? C'e' qualcosa che ti interessa particolarmente? Io pensavo di andare al Barbican, dove ha aperto una mostra dedicata a Daniel Liebeskind (http://www.barbican.org.uk/gallery/Libeskind.htm), se ti interessa possiamo andare insieme. Se arrivi Venerdi', pensavo di andare a vedere un film al National Film Theatre. Danno "Hell drivers" che e' un b-movie degli anni '50, con musica di Billy Childish suonata dal vivo al cinema (http://www.bfi.org.uk/showing/nft/calendar/details.php?title=Hell%20Drivers%20%2B%20Billy%20Childish%20%26%20the%20Buff%20Medways). Dev'essere una cosa strepitosa. Se pensi di venire fammelo sapere che prendo un biglietto anche per te (perche' Venerdi' sara' sicuramente sold out). Dopo il film credo di andare a Clapham dove un mio amico californiano fa il DJ. Nel fine settimana ci sara' anche il mio amico Paolo, si potrebbe fare qualcosa insieme.

Mi spiace che tu sia a terra, ma sono anche sicuro che Londra sara' una buona medicina!

martedì, 23 novembre, 2004

 
Anonymous Anonimo said...

Quante cose belle Fabio!
Davvero!Mentre leggevo, pensavo ...."mamma mia quanta vita mi perdo qui!"
Entro domani ti faccio sapere per il biglietto...
Grazie per la tua cortesia
baci

martedì, 23 novembre, 2004

 
Anonymous Anonimo said...

...caro Fabio, purtroppo,non sarò più a Londra...Cause di forza maggiore...e forse... anche altre cause di forza maggiore mi indurranno a lasciar correre,un po' meno, i miei pensieri su questo blog.....
grazie per la disponibilità che mi hai dimostrato....
claudia

mercoledì, 24 novembre, 2004

 
Blogger Fabio said...

Ciao Claudia, peccato! Beh, quando vuoi scrivere sappi che ti leggo volentieri come sempre. L'importante e' far correre i pensieri, qui o da un'altra parte, purche' se ne vadano liberi e senza troppo controllo (soprattutto da parte di forze maggiori!).

xxf

mercoledì, 24 novembre, 2004

 

Posta un commento

<< Home