Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

venerdì 25 febbraio 2005

Venerdi' 25 Febbraio 2005: Zagora'

Tenta di nevicare da giorni senza riuscirci veramente. E fa molto freddo, di quello che ti fa camminare in fretta, senza tempo di guardarti attorno. Sono qui a Londra i giorni piu' freddi dell'Inverno, proprio ora che ho molto bisogno di Primavera.

Tempo fa, quando gli raccontai che mi mancava la versione radiofonica di London Calling, Roberto Festa mi propose di collaborare a Zagora', il quotidiano culturale di Radio Popolare che cura con Bruna Miorelli. La collaborazione e' iniziata oggi e il mio giorno dovrebbe essere il Venerdi' (anche se trattandosi di servizi registrati li potrebbero trasmettere anche in un altro giorno della settimana). Se a qualcuno dei lettori del blog capitasse di ascoltare e volesse darmi qualche consiglio, come sempre sono benvenuti.

La prima puntata e' stata dedicata ai Low. Le prossime settimane parlero' di due cantautori che ascolto in continuazione in questi giorni, Matt Ward e Laura Veirs.

Zagora' va in onda tra mezzogiorno e l'una.

5 Comments:

Blogger Myriamba said...

M WARD :))

venerdì, 25 febbraio, 2005

 
Blogger Matteo said...

Ciao Fabio, ascoltato il tuo contributo sui Low. Non sapevo che Monkey fosse dedicata al cespuglio malefico. Come al solito mi hai insegnato qualcosa. Io non ho mai lavorato in radio e quindi prendi il mio consiglio con le pinze: in certi momenti si capisce che stai leggendo (cosa che non succede durante Prospettive Musicali).L'effetto che produce in chi ascolta è contraddittorio: ammirazione e un pizzico di dispiacere, :-)

domenica, 27 febbraio, 2005

 
Blogger Marco Reina said...

Ho messo un nuovo post sul mio blog, ispirato dal cativo tempo e dal desiderio di primavera. W il 21 marzo!
Marco

lunedì, 28 febbraio, 2005

 
Blogger Fabio said...

Ciao Matteo, prima cosa scusa se non ti ho scritto a proposito dell'articolo che mi hai mandato. L'ho letto e ho sfogliato tutta la newsletter e trovo il vostro modo di scrivere di musica originale e fuori dagli schemi. E' un bell'incontro tra musica e letteratura.

I tempi che mi hanno dato a "Zagora'" sono molto stretti e mi scrivo i pezzi per inserire quante piu' informazioni e idee nei tre minuti a mia disposizione. A Prospettive Musicali i tempi li decido da solo e quindi non mi pongo il problema di scrivere nulla (se non le traduzioni). Comunque ti ringrazio per il consiglio, lo prendero' in considerazione per le prossime puntate.

PS: il pezzo sui Low l'ho registrato Lunedi', poi Roberto mi ha scritto Giovedi' pomeriggio che era stato inavvertitamente cancellato, quindi l'ho ri-registrato al volo. Anche per questo non era letto benissimo (la prima era venuta decisamente meglio).

lunedì, 28 febbraio, 2005

 
Blogger Fabio said...

Ciao Marco grazie per il tuo messaggio. Ho lasciato un commento nel tuo blog. I long for Spring too!

lunedì, 28 febbraio, 2005

 

Posta un commento

<< Home