Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

domenica 3 aprile 2005

Domenica 3 Aprile 2005: il theremin

Ieri sera sono andato a sentire Joanna Newsom e Alasdair Roberts alla Queen Elizabeth Hall. E' stata una serata magica, di poesia intensissima e silenzio. Che c'entra tutto questo con il theremin?

Joanna ha detto piu' volte di avere delle vesciche sulle dita, anche se ha suonato la sua arpa cosi' magicamente che non lo si sarebbe mai detto. Ma era sofferente, e la cosa mi ha fatto venire in mente l'invenzione del theremin, che e' uno strumento nato da un gesto d'amore.

Leon Theremin, il suo inventore, era follemente innamorato della sua compagna, la violinista russa Clara Rockmore. Quando Clara non pote' piu' suonare il violino (per lesioni alle dita), Theremin, che era un fisico, decise di provare a inventare un violino elettronico, che Clara avrebbe dovuto a malapena toccare. Nacque cosi' questo bizzarro strumento (usato in molte colonne sonore, mi viene in mente tra le altre quella di "Qualcuno volo' sul nido del cuculo"), con il quale Clara pote' continuare a suonare anche quando, anni dopo, perse l'uso delle mani.

E' una storia che mi ha sempre commosso.