Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

mercoledì 31 agosto 2005

Prospettive Musicali

Arrivo in radio con un po' di telefonate da fare. Vorrei chiamare Raffaella, Enrico, Cristina, Marco per salutarli prima di tornare a Londra. E invece mi viene chiesto di telefonare a un po' di numeri di New Orleans per raccogliere informazioni sull'arrivo dell'uragano. I numeri sono occupati o non rispondono. A un certo punto riesco a intervistare un'impiegata del comune un po' narcolettica. Il tempo intanto e' passato, e' ora di andare in onda. Se Raffaella, Enrico, Cristina, Marco e tutti gli altri amici che non sono riuscito a chiamare mi stanno leggendo, uso questo spazio per salutarli.

In questa puntata ho trasmesso:

1) BONNIE PRINCE BILLY I see a darkness, da I see a darkness (Domino, 1999)


2) LOW Two-step, da Secret name (Tugboat, 1999)


3) GILLIAN WELCH Revelator, da Time (the revelator) (Acony, 2001)


4) RYAN ADAMS To be young (is to be sad, is to be high) (Bloodshot, 2000)


5) WHITE STRIPES There's no home for you here, da Elephant (XL, 2003)


6) MERCURY REV The dark is rising, da All is dream (V2, 2001)


7) BECK Guess I'm doing fine, da Sea change (Geffen, 2002)

8) TOM WAITS Flower's grave, da Alice (Anti, 2002)

9) BRUCE SPRINGSTEEN Waiting on a sunny day, da The rising, Coumbia, 2002).


8 Comments:

Blogger MoMo said...

E anche questa me la sono persa ....
Ero in mezzo al mare, su una nave grande grande, le onde erano alte ma il cielo era pieno di stelle ..
alle 22.45 il mio cuore era collegato sui 107.6 e tutti i miei pensieri erano per te..

Un bacio e un inchino,

Simo

mercoledì, 31 agosto, 2005

 
Blogger Fabio said...

E' tutto cosi' strano. Ho scelto musica adatta a un momento senza sapere che era proprio quello il momento. Frase ermetica per tutti i lettori del blog, tranne per te credo. Una scaletta nella quale si parla di oscurita' che cresce, tempo che rivela cose, instabilita' emotiva, relazioni che si sinfrangono in un mare di risentimento. Che pero' finisce con una traccia dedicata a un giorno di Sole. Forse e' solo temporaneamente nascosto dietro le nuvole il Sole. Un bacio principessa.

mercoledì, 31 agosto, 2005

 
Anonymous Anonimo said...

Ciao Fabio, quindi sei tornato a Londra? mi spiace di non averti sentito, e che anche questa volta non ci siamo visti. io sono ancora a Urbino...
grazie per i saluti e un grande abbraccio!
raffaella

mercoledì, 31 agosto, 2005

 
Blogger Fabio said...

Milano non e' la stessa senza di te Raffaella, promettimi che ci sarai la prossima volta che torno. Tisana Peter Pan (la nostra!) e chiacchiere fino a notte fonda. Un abbraccio!

mercoledì, 31 agosto, 2005

 
Anonymous Anonimo said...

con questa puntata mi hai salvato la vita.

invece il film di kim-ki-duk proprio non l'ho retto, totale nonsense.
ti consiglio giuda galattica per autostoppisti se posso.

ciao
aldo

giovedì, 01 settembre, 2005

 
Anonymous Marco said...

Ricambio i saluti e confido di rivederti presto a Londra.
Ciao.
Marco

giovedì, 01 settembre, 2005

 
Blogger Fabio said...

Addirittura salvato la vita! Caspita allora Prospettive Musicali funziona, se oltre alla mia, salva anche la vita a chi ascolta.

Di cosa parla "Guida galattica per autostoppisti"? Ho visto la pubblicita' qui a Londra ma non ho approfondito.

"La samaritana" l'ho trovato strepitoso, soprattutto la figura di Jae-Young, quel suo concedersi con leggerezza agli eventi, agli uomini, alla vita. La sua purezza, il non farsi troppe domande, la sua gioia di vivere mi hanno davvero conquistato.

giovedì, 01 settembre, 2005

 
Anonymous Anonimo said...

'Guida galattica..' e' tratto da un libro di Douglas Adams e nasce come serie radiofonica.
Ti dico solo l'inizio (e gia' un po' te lo rovino).
Un alieno di passaggio sulla terra (un corrispondente della guida) salva un suo amico umano: il pianeta sta per essere distrutto per far passare un'autostrada interstellare.
Fantascienza con ritmo, ironia, ben confezionata, divertente ma non stupida (alla Brazil per darti un riferimento).
Non perderlo e fammi sapere

giovedì, 01 settembre, 2005

 

Posta un commento

<< Home