Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

mercoledì 27 febbraio 2008



[Scuola di tango, Clerkenwell, Febbraio 2008]

6 Comments:

Blogger artemisia said...

Ma tu ballavi?

mercoledì, 27 febbraio, 2008

 
Blogger Fabio said...

No, e dopo un po' che fotografavo mi hanno buttato fuori.

giovedì, 28 febbraio, 2008

 
Anonymous myriamba said...

Fabio, che camera usi?

giovedì, 28 febbraio, 2008

 
Blogger Fabio said...

Un modello di Ixus vecchio di 3 anni, con 3 megapixels e lo schermo cosi' rigato che non vedo nemmeno piu' cosa fotografo... Ho pensato spesso di comprare una bella reflex, ma poi so per certo che nei momenti in cui mi serve non l'avrei con me.

La scuola di tango l'ho scoperta Sabato sera per caso, facendo una passeggiata nella mia zona. Sono sicuro che la reflex non l'avrei avuta con me. Tutte le foto che preferisco le ho fatte per caso. Quando vado da qualche parte con l'obiettivo di fare foto mi escono regolarmente delle schifezze.

giovedì, 28 febbraio, 2008

 
Blogger lophelia said...

ero passata di qui ieri a spazio commenti vuoto e mi era venuta da farti la stessa domanda di artemisia...ho immaginato la risposta ma non il dopo! spero non sia vero.
questo tuo nuovo stile mi garba parecchio.

giovedì, 28 febbraio, 2008

 
Blogger Fabio said...

E' tutto vero e se vuoi il mio parere hanno fatto bene a buttarmi fuori. La fotografia in certi contesti ha un che di patronizing come dicono qui. Chi sono io per osservare e registrare dal di fuori. Prima partecipi e poi se vuoi con grazia chiedi il permesso di fotografare e se ti e' concesso bene altrimenti la macchina fai il piacere di metterla via.

Dette tutte queste cose la tentazione di fotografare e' sempre forte. E per me fotografare poi e' un omaggio. Uno sguardo intenso lo fotografo, uno banale no. Ma vallo a far capire.

venerdì, 29 febbraio, 2008

 

Posta un commento

<< Home