Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Osservazioni e ascolti

domenica 30 agosto 2009

Prospettive Musicali del 30 Agosto 2009

1) MICHAEL BABATUNDE OLATUNJI Odun de! Odun de! (da Drums of passion, Columbia 1960, rist. Sony 2002)

2) SALINAS Tenha fè, pois ananha um lindo dia vai nascer (da Paz amor e samba, EMI/ Odeon 1972, rist. in VV. AA. Tudo Ben (Jorge Ben covered), Mr. Bongo 2008)

3) JOHNNY CLARKE Jah Jah we pray (da Jah Jah we pray, Kingston Sounds 2009)

4) FREDDIE SCOTT Blow, wind (da Lonely man, Columbia 1967, rist. in Mr. Heartache, Kent Soul 2009)

5) METROS Since I found my baby (da Sweetest one, RCA 1967, rist. Dusty Groove 2009)

6) MONKS Shut up (da Black monk time, Polydor 1966, rist. Repertoire 1994)

7) BOWERBIRDS Silver clouds (da Upper air, Dead Oceans 2009)

8) PETER BRODERICK Pill induced slumber (da Music for falling from trees, Erased Tapes 2009)

9) SA-RA CREATIVE PARTNERS Spacefruit (da Nuclear evolution: the age of love, Ubiquity 2009)

10) SA-RA CREATIVE PARTNERS Just like a baby (da Nuclear evolution: the age of love, Ubiquity 2009).

2 Comments:

Blogger lophelia said...

sai che Babatunde non riesco a trovarlo a Firenze? Che tristezza.

martedì, 01 settembre, 2009

 
Blogger Fabio said...

Lo puoi scaricare a sole 6 sterline da questo sito:

http://www.amazon.co.uk/gp/product/B001GV1SIU/sr=1-1/qid=1251814673/ref=sr_digr_1?ie=UTF8&qid=1251814673&sr=1-1.

In alternativa, mi diceva Alessandro Achilli qualche giorno fa che amazon.co.uk spedisce con rapidita' e prezzi di spedizione contenuti anche in Italia. Puoi trovare l'edizione singola del 2002, che e' quella che comprai pure io.

Pero' si', e' triste che i dischi non si trovino piu'.

E poi, se sai tenere un segreto, ti confesso che io non so proprio come si scarichino i dischi. Insieme alla mia incomprensione del senso dell'incontinenza copiativa dei Tumblr, la mia preferenza per i supporti musicali fisici (qualsiasi cosa, anche una C-46 Basf al ferro-cromo) mi fa sentire terribilmente slow-food.

A proposito di slow food, e' ufficiale: da oggi la British non serve piu' il sandwich gommoso a bordo. Adesso (ore 15.30) mi faccio una pasta come Jah comanda.

martedì, 01 settembre, 2009

 

Posta un commento

<< Home