Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

domenica 2 gennaio 2011

Prospettive Musicali del 2 gennaio 2011

1) MEREDITH MONK W/ ROBERT EEN
Chinook
da Facing North
(ECM New Series, 1992)

2) MARILYN CRISPELL/ DAVID ROTHENBERG
Tsering
da One dark night I left my silent house
(ECM, 2010)

3) KEITH JARRETT/ CHARLIE HADEN
For all we know
da Jasmine
(ECM, 2010)

4) BONNIE PRINCE BILLY & THE CAIRO GANG
Troublesome houses
da The wonder show of the world
(Drag City, 2010)

5) MEREDITH MONK W/ ROBERT EEN
Keeping warm
da Facing North
(ECM New Series, 1992)

6) JOANNA NEWSOM
Have one on me
da Have one on me
(Drag City, 2010)

7) JOANNA NEWSOM
Esme
da Have one on me
(Drag City, 2010).

Ascolta.

Prospettive Musicali torna, eccezionalmente, martedì 4 gennaio alle 21, per una puntata riepilogativa del meglio che abbiamo ascoltato insieme nel 2010.

Il 6 gennaio, alle 19.50, Radio Popolare manderà in onda una replica dello speciale Captain Beefheart (ascolta).

Prospettive Musicali va in onda tutte le domeniche alle 22.35 su Radio Popolare, FM 107.6.

Etichette:

6 Comments:

Anonymous Anonimo said...

la Meredit Monk (parente del Telonious? wikipedia non dice) mi ha ricordato molto un vecchio lavoro di Nico (proprio quella che pubblicò con i Velvet Udg del LuoReedo), con vocalizzi che aveva imparato da qualche parte in Asia. Tutto molto bello, rende l'idea di grandi spazi aperti (durante l'ascolto, primna di sentire la tua descrizione del posto in cui è stato registrato, mi venivano in mente le descrizioni spaziali di "Ristorante Al Termine Dell'Universo" che ho appena finito di leggere).
certo, non credo che comprerò i dischi, li ascolterei una volta l'anno
ciao
Auro

martedì, 04 gennaio, 2011

 
Anonymous Anonimo said...

Desertshore era l'album di Nico
ciao
Auro

martedì, 04 gennaio, 2011

 
Blogger Fabio said...

Si' certo, sono dischi che magari si ascoltano una volta l'anno, pero' mi sembra gia' molto Auro.

Nel senso che un buon 90% dei dischi che abbiamo comperato nel corso delle nostre vite di ascoltatori e' pressoche' certo che non li ascolteremo piu'.

Quella di Meredith Monk e' analoga alla musica di Laurie Anderson e Philip Glass: sappiamo per certo che prima o poi ci ritorneremo.

Non appartiene a un tempo specifico. Per me, di questi tempi, e' gia' molto, non trovi?

Nemmeno io so per certo se Meredith e parente di Thelonious, ma credo si tratti solo di omonimia.

Se ami quel tipo di vocalizzi, consiglio anche la bravissima norvegese Maja Solveig Kjelstrup Ratkje, che ha inciso per Rune Grammofon e piu' recentemente su Tzadik.

mercoledì, 05 gennaio, 2011

 
Blogger ALDEZABAL said...

complimenti a tutti per la straordinaria trasmissione riepilogativa, un pezzo più bello dell'altro.

buon 2011, F.

mercoledì, 05 gennaio, 2011

 
Blogger Fabio said...

Grazie a te per il feedback.

La trasmissione si puo' ascoltare in streaming o scaricare da qui:

http://sharebee.com/99a5d7bf

La scaletta si trova qui:

http://www.radiopopolare.it/trasmissioni/prospettive-musicali/playlist/2011/040111/.

giovedì, 06 gennaio, 2011

 
Blogger prospettive musicali said...

Grazie Aldezabal! E buon 2011 anche a te!

a

domenica, 09 gennaio, 2011

 

Posta un commento

<< Home