Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

lunedì 14 maggio 2012

SWEET BILLY PILGRIM
Crown and treaty
Luxor Purchase
2012


Sweet Billy Pilgrim interpretano in chiave britannica il delizioso pop melodico di Bon Iver e Fleet Foxes. Lo fanno mischiando a Crosby Stills Nash & Young il miglior Bowie, periodo Diamond dogs/ Young Americans, e con una calligrafia che molto deve agli ultimi grandi scrittori di canzoni di queste parti, prima del grande nulla: Paddy McAloon, Mark Hollis, Lloyd Cole.

In questa intervista pubblicata nel sito di David Sylvian, che realizzo' il loro secondo disco per la sua Samadhisound, Tim Elsenburg che degli Sweet Billy Pilgrim scrive tutte le canzoni dice di avere iniziato a comporre musica per raggiungere l'apertura di spirito, l'intimita' e l'immediatezza emozionale di Adem e Sufjan Stevens, artisti che all'epoca ammirava molto.

E quando gli viene chiesto qual e' lo scopo della sua musica risponde to connect to my human-ness. To find the pure and emotional part and communicate it honestly.