Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

giovedì 21 novembre 2013

# 1503 (Un impulso prepolitico, una radice antropologica)

"Se la sinistra, come credo, è prendere le parti di qualcuno a discapito di qualcun altro, allora ritrovarsi a sinistra del Pd non è roba da gauche caviar né un lusso per abbienti. È una scelta di campo consapevole e originata «da un impulso prepolitico, una radice antropologica» di chi «davanti alle disparità di classe o di censo o di condizione sociale (…) si scandalizza» (parole di Marco Revelli).

Resto convinto di un fatto: chi la «disparità di classe» l’ha vissuta davvero, nel proprio grande o piccolo mondo, si preoccupa più per i miliardi di euro buttati per una linea ferroviaria inutile che per un’insegna di partito imbrattata".

MICROMEGA