Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Osservazioni e ascolti

giovedì 24 aprile 2014

Matteo e Sandrone uniti nella lotta

Uno si distrae per un giorno, perde tempo a scrivere un lungo post sui social networks, e cosi' arriva in ritardo sulle notizie piu' gustose che provengono dall'Italia.

La campagna di questo minuscolo blog per sottrarre tre voti alla forza politica piu' tragicomica del mondo occidentale e non solo, si e' arricchita ieri di un endorsement importante. Niente meno che quello di Sandro Bondi.

In una lettera scritta a La Stampa il nostro Sandrone, esimio poeta ed ex-ministro di Berlusconi, sostiene che la forza di Renzi nasce in fondo dal fatto di proporsi di realizzare quel cambiamento e quella modernizzazione che il centrodestra non può dichiarare di aver realizzato pienamente.

Ancora Brunetta, la Santanche' e la Mussolini e poi il PD di Renzi li ha imbarcati proprio tutti.

Nel caso la cartellina degli inserti di questo blog da ritagliare, conservare e portare con se' il 25 maggio cominciasse a diventare voluminosa al punto che potrebbe iniziare a destare qualche sospetto nel presidente  e negli scrutatori del vostro seggio, questo post potete sempre stamparlo per regalarlo ai vostri amici, specie quelli indecisi.

Etichette: