Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

lunedì 22 giugno 2015

Fare, fare, fare: competere, aggredire, acquisire



Capitalism presents itself as obedience to a law of nature, man's "natural" and overwhelming predisposition toward activity that is competitive, aggressive, and acquisitive. Where capitalism invokes freedom, it means freedom of capital.

Adrienne Rich, Arts of the possible.


La ragione per la quale siamo stati sconfitti e' molto probabilmente proprio il fatto che il sistema capitalista e' riuscito a rappresentare se stesso come una legge naturale, implicando che l'uomo e' per natura competitivo, aggressivo, acquisitivo.

Sappiamo che non e' cosi'. Nel bel volume I legami che ci aiutano a vivere (Feltrinelli) lo psicologo Domenico Barrila' spiega che in ogni essere umano esiste, insieme al desiderio di autoaffermazione, anche uno spirito collaborativo, empatico, sociale, e che in molti e' prevalente.

Per quelli di noi che sono per natura contemplativi e riflessivi, che cercano silenzio e bellezza e che non sopportano alcun tipo di competizione, il sistema capitalista e', molto semplicemente, l'inferno sulla Terra.

Non so se quello che ho appena espresso sia un giudizio politico. So solo che ne faccio esperienza ogni giorno.