Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

domenica 21 febbraio 2016

Tempo, scivolato via



"Is it time uninterrupted? Only the present comprehended? Are our thoughts nothing but passing trains, no stops, devoid of dimension, whizzing by massive posters with repeating images? Catching a fragment from a window seat, yet another fragment from the next identical frame?

If I write in the present yet digress, is that still real time? Real time, I reasoned, cannot be divided into sections like numbers on the face of a clock. If I write about the past as I simultaneously dwell in the present, am I still in real time? 

Perhaps there is no past or future, only the perpetual present that contains this trinity of memory. I looked out into the street and noticed the light changing. Perhaps the sun had slipped behind a cloud. Perhaps time had slipped away".



Il tempo che scorre, con il suo bagaglio di ricordi e il suo orizzonte di progetti. Il sole che scivola dietro a una nuvola per poi trapassare l'orizzonte ancora una volta. "Nothing but passing trains", e qualche volta, specialmente se siamo distratti, e' proprio cosi'.

2 Comments:

Anonymous auro.m said...

la linearità del tempo è un artificio tutto umano, che applichiamo a tutto perchè semplifica la comprensione delle cose. la maggior parte dei fenomeni naturali segue un andamento esponenziale, ad esempio.

lunedì, 22 febbraio, 2016

 
Blogger Fabio said...

Mi affascinano troppo quelle date, all'interno delle nostre vite, che segnano un prima e un dopo in modo completamente definito. Sono stati giorni di 24 ore, proprio come tutti gli altri. E pero' hanno cambiato tutto.

lunedì, 22 febbraio, 2016

 

Posta un commento

<< Home