Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Osservazioni e ascolti

lunedì 29 febbraio 2016

Shoreditch. Da Instagram.

domenica 28 febbraio 2016

Semplifica, riduci, semplifica ancora



"Simplicity is so satisfying because our lives are cluttered, and the experience of having too many options is a constant drag on us. When we see simplicity, we know that we value it.

[...]

But simplicity is really an achievement - it follows from hard-won clarity about what matters".

The book of life, capitolo 6.

domenica 21 febbraio 2016

Tempo, scivolato via



"Is it time uninterrupted? Only the present comprehended? Are our thoughts nothing but passing trains, no stops, devoid of dimension, whizzing by massive posters with repeating images? Catching a fragment from a window seat, yet another fragment from the next identical frame?

If I write in the present yet digress, is that still real time? Real time, I reasoned, cannot be divided into sections like numbers on the face of a clock. If I write about the past as I simultaneously dwell in the present, am I still in real time? 

Perhaps there is no past or future, only the perpetual present that contains this trinity of memory. I looked out into the street and noticed the light changing. Perhaps the sun had slipped behind a cloud. Perhaps time had slipped away".



Il tempo che scorre, con il suo bagaglio di ricordi e il suo orizzonte di progetti. Il sole che scivola dietro a una nuvola per poi trapassare l'orizzonte ancora una volta. "Nothing but passing trains", e qualche volta, specialmente se siamo distratti, e' proprio cosi'.

sabato 20 febbraio 2016

Due ragioni per le quali non potrei piu' tornare a vivere in Italia



Per anni i miei vicini di pianerottolo sono stati una coppia gay, regolarmente sposata. Persone meravigliose, che mi mancano molto da quando hanno deciso di trasferirsi nel sud della Spagna. Si percepiva immediatamente che si volevano un bene pazzesco. Non inizio nemmeno a elencarvi le gentilezze che ci siamo scambiati in tutti questi anni. Quando mi serviva un medicinale che non avevo in casa, o quando dovevo spostare qualcosa di pesante: su loro potevo sempre fare affidamento. Condividevamo addirittura due gatti, che quando loro viaggiavano per il mondo (e capitava spesso: uno dei due e' un parrucchiere sempre in giro a seguire sfilate di moda) diventavano miei.

Uno dei miei piu' cari amici di qui e sua moglie (parlamentare della House of Lords) scoprirono alcuni anni fa di non potere avere figli. Prima adottarono 3 bambini di famiglie povere di East London e poi decisero di ricorrere a una maternita' surrogata. Dovreste vedere che bella e colorata e' la loro famiglia.

Tutto questo, qui e' assolutamente normale, nessuno si sognerebbe di metterlo in discussione senza sentirsi ridicolo.

giovedì 18 febbraio 2016

La ragione per la quale ancora mi piace trasmettere musica alla radio



"I almost never speak to people in the street. But some years ago, there was a lunar eclipse, and I went outside to view it with my little 20x telescope. Everyone else on the busy sidewalk seemed oblivious to the extraordinary celestial happening above them, so I stopped people, saying, “Look! Look what’s happening to the moon!” and pressing my telescope into their hands.

People were taken aback at being approached in this way, but, intrigued by my manifestly innocent enthusiasm, they raised the telescope to their eyes, “wowed,” and handed it back. “Hey, man, thanks for letting me look at that,” or “Gee, thanks for showing me".



La ragione per la quale, dopo 32 anni dal mio primo programma, ancora mi capita di trascorrere una serata in casa per preparare un programma alla radio, e' tutta nelle parole che ho ricopiato qui sopra. E quando mi succede di riuscire a comunicare il mio "manifestly innocent enthusiasm" nei confronti di quella "extraordinary celestial happening" che e' la musica silenziosa che mi piace trasmettere (spazi radiofonici di contemplazione, come chiamo la seconda parte di Prospettive Musicali sul mio Moleskine) proprio mentre il mondo corre in direzione opposta e contraria, e' per me un momento bellissimo che ripaga in un attimo tante ore di ricerche.

domenica 14 febbraio 2016

Prospettive Musicali del 14 febbraio 2016

SONGHOY BLUES
Soubour

SUFJAN STEVENS
Should have known better

SUFJAN STEVENS
All of me wants all of you

ENRICO RAVA QUARTET W/ GIANLUCA PETRELLA
Diva


Dopo il GR:

ENRICO RAVA QUARTET W/ GIANLUCA PETRELLA
Don't

Lament

Imaginary cities 2 dualities

Imaginary cities 4 rebuilding

Improbable day

Souvenance.

Prospettive Musicali va in onda tutte le domeniche alle 22 a Radio Popolare Milano, Radio Wave International, Radio Popolare Salento e sul webSeguiteci anche alla pagina Prospmus.

Etichette:

mercoledì 10 febbraio 2016

Domenica a Prospettive Musicali

Domenica la seconda parte di Prospettive Musicali sara' dedicata al saxofonista di Chicago Chris Potter. In particolare ascolteremo il suo lavoro con l'Underground Orchestra, che e' l'Underground Quartet ampliato con un quartetto d'archi, un vibrafonista e due contrabbassisti.

In questa formazione allargata il poetico jazz di Chris Potter si arricchisce di influenze arabe e indiane: musica per citta' immaginarie, tutte da ri-inventare a misura di un'umanita' multi-culturale, accogliente e inclusiva, ispirata da valori di uguaglianza distributiva e solidarieta'.


Prospettive Musicali va in onda tutte le domeniche alle 22 a Radio Popolare Milano, Radio Wave International, Radio Popolare Salento e sul webSeguiteci anche alla pagina Prospmus.

Etichette: