Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

domenica 17 ottobre 2010

Prospettive Musicali del 17 ottobre 2010

Puntata piuttosto autunnale quella di questa notte. Sinesteticamente in armonia con l'atmosfera di questo fine settimana, trascorso leggendo e passeggiando su sentieri di campagna, a piedi e in bici, assaporando un silenzio ovattato e magico.

Abbiamo dedicato buona parte del tempo a nostra disposizione a festeggiare il settantacinquesimo compleanno di Arvo Part, ascoltando frammenti di sue recenti composizioni:

1) CARLY SIMON
The Carter family
da No secrets
(Elektra, 1972)

2) YOUNG SCAMELS
Tempest
da Tempest
(File 13, 2010)

3) JAMES BLACKSHAW
Part 2
da All is falling
(Young God, 2010)

4) LOS ANGELES PHILARMONIC
Con sublimità
da Arvo Part: Symphony no. 4
(ECM New Series, 2010)

5) ESTONIAN PHILARMONIC CHAMBER CHOIR/ ESTONIAN NATIONAL SYMPHONY ORCHESTRA
In principio erat Verbum
da Arvo Part: In principio
(ECM New Series, 2009)

6) ESTONIAN PHILARMONIC CHAMBER CHOIR
Salve regina
da Arvo Part: Da pacem
(Harmonia Mundi, 2006)

7) NIK BARTSCH'S RONIN
Modul 52
da Llyrìa
(ECM, 2010).

Ascolta.

[Prospettive Musicali va in onda tutte le domeniche alle 22.35, sui 107.6 in FM di Radio Popolare. Le prossime puntate curate da me verranno trasmesse il 21 e 28 novembre].

16 Comments:

Anonymous hrundi v. bakshi said...

...potrebbe essere mia madre, ma Carly Simon era affascinante da morire.

martedì, 19 ottobre, 2010

 
Blogger Fabio said...

Proprio cosi'. Questo filmato d'epoca l'hai gia' visto?

http://www.carlysimon.com/vain/vain.html.

Va bene visto anche con il volume a zero :)

martedì, 19 ottobre, 2010

 
Anonymous Anonimo said...

io adoooooooooro Carly Simon!
Cris S.

mercoledì, 20 ottobre, 2010

 
Anonymous Anonimo said...

oltretutto, il fatto che nella foto sia evidentemente priva di "bra", compensa la mascella e la dentatura un poco cavallina...

a me, però, musicalmente, ha sempre fatto c****e...

JC

mercoledì, 20 ottobre, 2010

 
Blogger Fabio said...

Cris -

A saperlo ti avrei detto in anteprima che l'avrei trasmessa...

Ti sono debitore di un caffe' d'orzo, la prossima volta che torno a Milano.

JC -

Beh, perche' uno che cammina benissimo dovrebbe usare le stampelle?

Io musicalmente la trovo rasserenante. Mi mette in pace col mondo No secrets. Poi lo so che un anno prima c'e' stato Tapestry e che James Taylor era un collaboratore di Carole King, ecc. ecc., ma queste sono nozioni da storici dell'arte, che si dimenticano quando si vuole.

mercoledì, 20 ottobre, 2010

 
Anonymous Anonimo said...

Il fatto è che la King cola meno miele di Carly, e alla mia - perlatro disastrata - dentatura, ci ho sempre tenuto. Per lo stesso motivo non reggo James Taylor né Cat Stevens...

gusti, that's all...

JC alla crema

giovedì, 21 ottobre, 2010

 
Blogger Fabio said...

Cat Stevens nemmeno io.

Carly Simon e James Taylor sono vecchietti simpatici. Mi piacerebbe averli come vicini di casa, e ogni tanto invitarli a cena e farmi cantare qualcosa.

Ho lo stesso sogno ricorrente a proposito dei Byrds.

giovedì, 21 ottobre, 2010

 
Anonymous Anonimo said...

altra pasta, sì.

Hai sentito del R:I.P. di Ari Up
:( ??

E di Marion Brown?

sad news...

JC Teardrops in Tetrapacks

giovedì, 21 ottobre, 2010

 
Blogger Fabio said...

Ho saputo di Ari Up, stamattina. 48 anni...

Pero' una bella vita, di musica e viaggi attorno al mondo.

Non sapevo che John Lydon avesse sposato sua madre.

Di Marion Brown invece non ancora. Triste notizia davvero.

giovedì, 21 ottobre, 2010

 
Blogger prospettive musicali said...

Se vi piace Carly Simon (che comunque secondo me in quella foto aveva il reggiseno) provate ad ascoltare Diane Birch, che comunque non è una sua fotocopia: oltre che a Carly Simon la critica l'ha paragonata (in parte a ragion veduta e in parte gratuitamente) a Laura Nyro, Carole King, Joni Mitchell, Karen Carpenter e Phoebe Snow.
Ciao
a

venerdì, 22 ottobre, 2010

 
Blogger Fabio said...

L'ho ascoltata a Radio Popolare, credo in una delle tue puntate, e mi e' piaciuta abbastanza. E si', i paragoni sono tutti molto sensati.

Stasera vedo Jac Holzman (e' in visita a Londra per presentare il libro sulla Elektra, stasera a Rough Trade) e arrossendo gli chiedero' se Carly Simon aveva o no un reggiseno in quella foto. Potremmo quasi lanciare un sondaggio tra i 3 lettori di questo blog, con in premio un CD masterizzato con una puntata a scelta di Prospettive...

venerdì, 22 ottobre, 2010

 
Anonymous Anonimo said...

mmm secondo me non ce l'aveva... non era poi il tempo in cui si bruciavano?
Ah Fabio dimenticato, il video che hai consigliato di you're so vain mi è piaciuto un sacco.. l'atmosfera di spensieratezza, di tutto può ancora succedere.. boh non so, mi ha fatto venire in mente un sacco di cose...

venerdì, 22 ottobre, 2010

 
Anonymous Anonimo said...

ops mi sono dimenticata di firmarmi! Cristina S. (mi sa che è meglio se mi registro però)

venerdì, 22 ottobre, 2010

 
Blogger Fabio said...

Io non posso prendere posizione in quanto moderatore del focus group, ma direi che il parere di una donna vale molto, e mi fermo qui.

Stasera Jac sara' costretto alla rivelazione (se no scrivo a Carly Simon, e se non mi risponde ricorreremo ai ricordi di James Taylor, uomo fortunato per molte ragioni, due delle quali evidenti nella foto).

Il video e' pura feel good music in feel good atmosphere.

Il CD verra' estratto anche per i non registrati, tanto siamo tra amici qui.

venerdì, 22 ottobre, 2010

 
Anonymous Davide said...

Son passate parecchie settimane da quella puntata, ma la riascolto volentieri. Non conoscevo Arvo Part (chiedo venia) e scoprirlo è stata una rivoluzione. Grazie!

venerdì, 05 novembre, 2010

 
Blogger Fabio said...

Grazie a te per il tuo commento, e buon ascolto.

venerdì, 05 novembre, 2010

 

Posta un commento

<< Home