Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Osservazioni e ascolti

domenica 30 gennaio 2011

Alexander Lonquich, Robert Schumann/ Heinz Holliger (ECM New Series, 2011)

Davvero una bella idea quella di combinare in un disco la fantasia per pianoforte Kreisleriana di Robert Schumann con una Partita del compositore contemporaneo svizzero Heinz Holliger, per sua stessa ammissione da Schumann molto influenzato.

L'effetto e' di sottolineare la continuita' tra la tradizione romantica tedesca e la dinamica marcata dello stile compositivo di Holliger (che in passato scrisse lieder su liriche di Holderlin). Separati da un secolo e mezzo, e si sente, ma in qualche modo legati dal gusto per il chiaroscuro e la vivacita' dei frequenti cambiamenti atmosferici.

L'esecuzione di Alexander Lonquich (pianista che ha in passato interpretato autori sia classici come Mozart e Schubert che contemporanei come Messiaen) e' intensa e personale. Il disco e' stato registrato nell'auditorium della Radio Svizzera, a Lugano.

Il ricco libretto che accompagna il disco e' generoso di note che preparano all'ascolto.

Della Kreisleriana ho trovato in rete questa esecuzione, molto piu' ornata, di Vladimir Horowitz.

Molto consigliato, e ideale ascolto per tranquille notti invernali.

Etichette: , , ,