Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

domenica 3 aprile 2005

Domenica 3 Aprile 2005: vintage music

In questo fine settimana ho ascoltato musica molto vintage. In particolare due canzoni bellissime.

Credo che tutti conosciate la versione splendida di "You don't miss your water" che fece Gram Parsons. L'originale e' di un cantante country di Memphis che si chiama William Bell, ed usci' nel 1967. Il testo e' semplice e magnifico:

"In the beginning
you relly loved me
but Iwas too blind
and I could not see

but now you've left me
oh how I cry
you don't miss your water
till your well runs dry".

La trovate su "It came from Memphis", doppia raccolta publicata quest'anno dalla Manteca in occasione della stagione che il Barbican dedica alla citta' della Sun e della Stax.

http://www.barbican.org.uk/memphis/

L'altra canzone che ho ascoltato davvero fino a rovinare il CD e' la versione fatta da Buffy Saint-Marie di "Helpless" di Neil Young, uscita nel 1972. Quando canta "There is a house in Old Ontario..." mi commuovo, ma dovete capirmi, sono lontano da casa. La trovate su un disco che la Ace ha dedicato al genio di Jack Nitzsche, intitolato "The Jack Nitzsche story hearing is believing", pubblicato proprio questa settimana.

http://www.spectropop.com/JackNitzsche/