Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

venerdì 16 settembre 2005

Legno, neve, cervi, tacchini selvatici, orsi.

[Ricevuta notizia un po' devastante, vediamo se riesco a distrarmi - il blog come strumento terapeutico anti-depressione di solito funziona]

Trovo bellissimo che la musica che ascoltavamo un anno fa a Prospettive Musicali stia diventando piuttosto mainstream, almeno qui in Inghilterra.

Oggi il Guardian intervista Antony Hegarty e l'Independent Devendra Banhart. Che parla di "Cripple Crow" (in uscita Lunedi', sto contando i minuti).

Disco inciso a Bearsville, Woodstock, dove Bob Dylan registro' i Basement Tapes:

"I wanted a place that has good vibes, so I went there and wrote the record in winter by the fire and invited my friends to come and play on it. We were surrounded by the beautiful wood and snow and deer and wild turkeys and, once in a while, bears. And it was cold so we tried to make a record that was warm, to astrally project some kind of tropical hibiscus island".

Cose da pazzi, e' Venerdi' sera e sto aspettando Lunedi'.

4 Comments:

Blogger Alex said...

Ti capisco. Io invece aspetto direttamente venerdi prossimo.
p.s.
sentito che freddo stasera ?

sabato, 17 settembre, 2005

 
Blogger Fabio said...

Eh si', da maglioncino. Che succede Venerdi' prossimo, torni in Italia?

domenica, 18 settembre, 2005

 
Blogger Myriamba said...

...Devendra Benhart...:) se ne accorgono solo dopo 3 anni?

venerdì, 07 ottobre, 2005

 
Blogger Myriamba said...

o piu'...quando e' uscito il suo primo cd per la Young Records???

venerdì, 07 ottobre, 2005

 

Posta un commento

<< Home