Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Ambiente Uguaglianza Tempo

domenica 26 agosto 2007

Prospettive Musicali dell'ultima Domenica d'Agosto

Entro in redazione e sono accolto da una bella sorpresa. A precedermi in onda c'e' una conduzione musicale di Marco.

Ricordo bene la prima volta che ci incontrammo, qualche mese fa. Entro' in redazione e io ero seduto davanti al computer dal quale sto scrivendo in questo momento. "Chi è Fabio Barbieri?" chiese. E poi, con grande gentilezza si presentò, dicendomi che era stato incaricato da Claudio di ordinare l'archivio discografico della radio. "Ti ascolto da parecchio, posso stare in studio mentre trasmetti cosià vedo come si fa?".

Da allora, ogni tanto Marco è stato in studio, di fianco a me. Stasera, invece, sono entrato io in studio a salutare lui e ora, dalla redazione, lo sto ascoltando trasmettere. Sta parlando di Paisley Underground. Il proverbiale discepolo che supera il maestro!

Tra poco tocca a me.

La scaletta che ho preparato per questa sera è questa:

ART BRUT Pump up the volume, da It's a bit complicated - Virgin 2007

GANG OF FOUR Natural's not in it, da Entertainment! - EMI 1980

ART BRUT Late Sunday evening, da It's a bit complicated - Virgin 2007

JAMES BLACKSHAW Running to the ghost, da The cloud of unknowing - Tompkins Square 2007

COLLEEN Sun against my eyes, da Les ondes silencieuses - Leaf 2007

JORGE BEN Domenica domingava num domingo toda de branco, da Força bruta - Philips 1970, rist. Dusty Groove 2007

MICHAEL HEARTS Ice cream!, da Songs for ice cream trucks - Bar/ None 2007

MARISSA NADLER Mexican summer, da Songs III: bird on the water - Peacefrog 2006

ESPERS Meadow, da Espers - Locust 2003

MARISSA NADLER Bird on your grave, da Songs III: bird on the water - Peacefrog 2006.

12 Comments:

Blogger lophelia said...

Molto bello scaletto per dirla alla Peter Sellers di Hollywood Party, soprattutto la seconda parte Hearst-Nadler-Espers.

domenica, 26 agosto, 2007

 
Blogger Andrea said...

adesso capisco il tuo recente commento sugli art brut...

come idea mi piace di più avere un "primo tempo" più tirato e un secondo riflessivo... uno pissicologo ci vedrebbe segni di vecchiaia incombente...

martedì, 28 agosto, 2007

 
Anonymous Marco Reina said...

Una nota per i lettori "collectors" e precisini: l'album di Marissa Nadler suonato da Fabio e' del 2007. Pubblicato ad inizio anno dalla Peacefrog in UK e soltanto qualche settimana fa dalla Kemado in US. Merita un'acquisto immediato.

martedì, 28 agosto, 2007

 
Blogger Bloggointestinale said...

io, distratto come sono, mi mangio le mani, essermi perso questa puntata, che io Fabio, immaginarti annunciare gli Art Brut, non avrei creduto alle mie orecchie.

sabato, 01 settembre, 2007

 
Blogger Fabio said...

Lophelia -

Ti copio qualcosa e te lo mando appena torno a Londra e ritorno a portata del mio PC. (Sono un po' preoccupato perchè non rispondi ai miei sms, appena ho finito di scrivere la scaletta di PM di stanotte ti chiamo).

Andrea -

Il disco degli Art Brut mi ha abbastanza folgorato. Il suono è parecchio Jam e i testi molto Kinks. In molti brani colgo una nota di tristezza malinconica sotto la superficie, se leggi bene le liriche scommetto che condividi. Siamo a anni luce di distanza dall'inutilità del brit pop contemporaneo (Franz Ferdinand, Kaiser Chiefs, ecc.), finalmente.

Marco -

Giusta puntualizzazione, anche se sulla mia copia Peacefrog è indicata la data 2006, e a quella mi sono attenuto. Comunque sì, direi che il disco è reperibile dal Marzo 2007. Immagino di sapere perchè puntualizzi (perchè sarà il tuo disco del 2007, vero?).

Bloggo -

Spero che tu non sia distratto stasera perchè se invece di andartene in giro per il Cantone sei in casa, sentirai qualcosa di (per te) molto bello e un po' da lacrimuccia.

domenica, 02 settembre, 2007

 
Blogger zoe said...

passo silenziosa, sempre, lo so, è un periodo così, ma non mi dimentico di te

domenica, 02 settembre, 2007

 
Blogger Fabio said...

Che bellissimo il tuo commento. Non servono altre parole, davvero.

domenica, 02 settembre, 2007

 
Blogger zoe said...

Tu sei speciale, io lo so.

Mi son permessa di citarti su amabilmente.splinder.com


non è una catena, sia ben chiaro, ma ritenevo giusto che tu sapessi che ho parlato anche di te :)

domenica, 02 settembre, 2007

 
Blogger lophelia said...

mistero risolto:)

domenica, 02 settembre, 2007

 
Blogger Fabio said...

Zoe -

Grazie! Ho visto ora, sei stata carinissima!

Lophelia -

Si', ma voglio capire bene cosa combina il mio provider. In questi giorni li chiamo.

lunedì, 03 settembre, 2007

 
Anonymous Marco Reina said...

Ti spiego perche' sulla tua copia Peacefrog (e sulla mia e su tutte le altre) e' riportata la data 2006 anche se il disco e' uscito soltanto nel 2007 (si', probabile disco dell'anno ma sono con le orecchie tese per il nuovo MV&EE in uscita su Ecstatic Peace ad ottobre, il loro secondo quest'anno!).
L'album di Marissa sarebbe dovuto uscire nell'autunno 2006, dunque era gia' pronto lo scorso anno. Ragioni di opportunita' (il suo secondo album era stato pubblicato soltanto al termine del 2005) ne hanno consigliato la pubblicazione nel 2007.
La data riportata sul disco (2006) si riferisce all'anno di edizione (publishing) delle canzoni che lo compongono.
Saluti!
Marco "Record Collector" Reina

martedì, 04 settembre, 2007

 
Blogger Fabio said...

Grazie per la delucidazione, hugs da Chicago.

mercoledì, 05 settembre, 2007

 

Posta un commento

<< Home